Pulizia e sanificazione impianto acque chiare

Sei sicuro che l’impianto del tuo camper/caravan sia pulito e igienizzato?

filtro a sedimenti per carico acque chiare serbatoi camper, carava e imbarcazioni in vendita da transweit       come pulire serbatoio acquei chiare di camper, caravan e imbarcazioni

Scopri come risolvere tanti problemi legati al carico e alla conservazione delle acque chiare nel serbatoio del tuo camper, motorhome e della tua caravan.

Ecco cosa succede prima che l’acqua arrivi ai rubinetti del camper:

  • Carico dell’acqua spesso da fonti di cui non si conosce il grado di qualità e tramite un tubo di gomma ( più o meno igienico )
  • L’acqua entra, probabilmente, in contatto con dello sporco  già presente nel serbatoio ( calcare, sabbia…)
  • Non abbiamo la certezza che il nostro serbatoio e il circuito dell’acqua siano puliti e privi di batteri.
  • L’acqua viene conservata per ore o giorni nel serbatoio e in caso di riscaldamento la proliferazione dei batteri aumenta in modo esponenziale.IGIENIZZAZIONE E SANIFICAZIONE – da far almeno 1 volta all’anno

Ecco alcuni suggerimenti per migliorare la pulizia di tutto l’impianto delle acque chiare e non solo:

  1. Svuotare completamente il serbatoio delle acque chiare e controllare del tappo d’ispezione se al suo interno sono presenti sedimenti tipo sabbia, ruggine o alghe;
  2. Se possibile, con un panno pulito, asciugare e pulire l’interno del serbatoio;
  3. Riempire il serbatoio e utilizzare un prodotto sanificante (es. Sanificante Igienizzante di Acqua Travel ) e igienizzante per una completa pulizia del serbatoio e di tutto l’impianto in modo da eliminare il bio film e le incrostazioni;
  4. Aprire tutti i rubinetti ( sia sul freddo che sul caldo ) e fare scorrere per un paio di minuti;
  5. Chiudere i rubinetti e lasciar agire il prodotto
  6. Svuotare completamente il serbatoio tramite i rubinetti e far defluire nel sebatoio delle acque grigie;

Guarda il video di come utilizzare il prodotto SANIFICANTE E IGIENIZZANTE di AcquaTravel

Mantenimento:

  1. Utilizzare un filtro a sedimenti per i futuri carichi
  2. Per il controllo batteriologico dell’acqua si possono utilizzare prodotti chimici ( es.:Biochlor per azzerare la carica batterica) o a base d’argento ( per evitare la proliferazione dei batteri ) oppure se non si vogliono usare prodotti esistono filtri per l’impianto ( filtro a fibre cave e filtro ai carboni attivi )

Puoi trovare tutti i prodotti nel nostro market on line oppure presso le nostre sedi di Cantù e Mariano Comense.