Cosa serve per partire in camper

COSA PORTARE IN CAMPER:

– CUCINA

Un set di pentole, caffettiera, posate, pentole, piatti e bicchieri (consigliabili usa e getta o melamina), carta da cucina, tovaglioli.

A pagamento è disponibile il set cucina che comprende  pentole, piatti e bicchieri, posate per i componenti dell’equipaggio
( €45,00 per tutta la durata del noleggio )

Il frigorifero ha una capienza inferiore a quello casalingo ,quindi è consigliabile non eccedere nelle scorte alimentari

– BIANCHERIA

Sacchi a pelo oppure lenzuola e coperte, ed i cuscini di casa  per sonni più confortevoli.

Pur essendo diverse le misure dei letti camper con quelli casa, sono adattabili le lenzuala a due piazze per il letto matrimoniale ed a una piazza per i singoli.

– BAGNO

Asciugamani di varie dimensioni.
In dotazione con il camper vi sono i liquidi chimici per il wc e l’apposita carta igienica solubile.

– PER IL VEICOLO

Se richieste in dotazione vengono fornite catene neve.
Su tutti i veicoli è disponibile il cric ed il kit riparazione.
Vi sono inoltre i kit lampadine e fusibili di scorta.
Il veicolo è dotato di estintore, cavo elettrico con attacco industriale blu, tubo acqua per il rifornimento dell’acqua potabile.
Cunei per livellare il camper  

– DOCUMENTI VARI

Documenti personali in corso di validità; estensione dell’assistenza sanitaria all’estero
Certificazioni richieste per gli animali  domestici nei paesi che li ammettono
Un set di medicinali.

In dotazione con il camper vi è una guida delle aree di sosta per l’Italia .

A richiesta è possibile avere quella dell’Europa.

 

Un sito utile per chi decide di recarsi all’esterno:

http://www.viaggiaresicuri.mae.aci.it/