Impianto a gas sul camper: è sicuro?

Affidabile, sicuro, efficiente. Il gas è la fonte energetica che ci permette di cucinare, riscaldare, raffreddare, produrre energia. Ma richiede la giusta attenzione

Fai controllare  l’impianto gas presente nel tuo veicolo ricreazionale

Verifica della tenuta dell’impianto e regolare manutenzione sono due operazioni da non trascurare; attenzione però alle soluzioni fai da te: col gas non si scherza!

Il controllo periodico della pressione è consigliabile almeno una volta all’anno, consiste nel controllo della tenuta dell’impianto del gas, indipendentemente dall’età del camper e delle singole componenti dell’impianto.

Per garantire la sicurezza dell’impianto del gas, è necessario effettuare controlli  periodici che ne provino la tenuta ermetica, facendo alcune prove con strumenti opportunamente tarati in base alle normative specifiche, in questo caso la norma di riferimento è la EN 1949.

La prova consiste nel mettere in pressione tutto l’impianto gas, a partire dal regolatore di pressione fino a tutti gli apparecchi a gas all’interno del veicolo, e verificare che non ci siano cadute di pressione dal livello del test iniziale.

 

Durante il controllo vengono verificati:

  • tenuta impianto gas

  • areazione e sistema fissaggio bombole

  • regolatore di pressione

  • tubi flessibili ad alta pressione

  • sistemi di scarico dei gas combusti